Domenica 16 Ottobre 2011

Molise/ Oggi e domani in 330 mila alle urne per il Governatore

Campobasso, 16 ott. (TMNews) - Per i molisani è arrivato il momento di decidere. Dopo le feroci campagne elettorali portate avanti per mesi dai quattro candidati alla carica di Presidente della Regione e dei 29 nuovi consiglieri regionali (24 dei quali saranno scelti, con molta probabilità, dalle liste proporzionali), ora la parola passa agli elettori. Tutto pronto nei 392 seggi che accoglieranno gli elettori. 263 nella provincia di Campobasso, 129 quelli in provincia di Isernia. Nei comuni più grandi ovviamente c'è il maggior numero di seggi: 56 a Campobasso, 29 a Termoli, 22 ad Isernia. Gli elettori chiamati alle urne sono 237.339 in provincia di Campobasso e 94.631 in quella di Isernia. In totale 331.970 gli elettori molisani tra i quali ci sono anche i 68.759 residenti all'estero. Di questi 47.800 sono della provincia di Campobasso e 20.959 di quella di Isernia. I seggi saranno aperti nei 136 comuni molisani oggi dalle 8 alle 22 e domani, lunedì dalle 7 alle 15.Il popolo molisano è chiamato a scegliere tra 4 candidati presidenti, 16 liste e 362 candidati consiglieri I quattro aspiranti Governatore sono l'uscente Michele Iorio, Paolo di Laura Frattura, Giovancarmine Mancini e Antonio Federico. In ordine, come sono stati sistemati sulla scheda elettorale: Paolo di Laura Frattura per il centrosinistra sostenuto da 7 liste - Costruire Democrazia e Partecipazione Democratica, Partito Democratico, Alternativa Molise, Partito socialista italiano, Italia dei valori, Sinistra ecologia libertà, Federazione della sinistra.A seguire Giovancarmine Mancini sostenuto da una sola lista, La Destra - Polo laico.Il terzo candidato presidente, governatore uscente, è Angelo Michele Iorio del centrodestra, sostenuto da 7 liste: Grande Sud, Molise Civile, Alleanza di Centro, Progetto Molise, Udeur popolari, Unione di centro, Popolo della Libertà. L'ultimo candidato alla carica di presidente del Molise è Antonio Federico sostenuto da un'unica lista, Movimento 5 stelle.

Xmo

© riproduzione riservata