Martedì 01 Novembre 2011

Crisi/ Spread Italia schizza a nuovo record 437 punti -2-

Roma, 1 nov. (TMNews) - Forte ampliamento del differenziale di rendimento tra i titoli di stato italiani, i Btp, e i Bund della Germania, che vengono presi come riferimento per tutte le emissioni dell'area valutaria. Sulla scadenza decennale lo spread Btp-Bund che ieri aveva sfondato i 400 punti base è schizzato stamane a 437 punti, ben oltre il record di 416 punti base toccato il 5 agosto scorso. I Btp decennali rendono così il 6,21% e si avvicinano a rapidi passi alla soglia del 6,50%-7% che viene ritenuta dagli esperti un livello di non ritorno per la sostenibilità del debito che aprirebbe drammatici scenari di tipo greco. Materialmente significa che in base alle dinamiche di domanda e offerta, per trovare acquirenti i Btp devono offrire oltre 4 punti percentuali di rendimento in più, rispetto alle emissioni tedesche, come maggiorazione sul premio di rischio.

BOL

© riproduzione riservata