Giovedì 03 Novembre 2011

Crisi/ Papandreou: Spero referendum il 4/12, fiducioso per ok

Cannes, 3 nov. (TMNews) - Il primo ministro greco Georges Papandreou ha confermato l'intenzione di convocare il referendum sul piano di salvataggio europeo "il 4 di dicembre", e si è detto convinto che "il popolo greco sarà saggio e saprà prendere una decisione nell'interese del Paese e dell'Europa". In un breve incontro con la stampa a Cannes, dopo la riunione con Angela Merkel e Nicholas Sarkozy, Papandreou ha spiegato che sul piano di salvataggio "non c'è un ampio consenso" tra i partiti politici "ma sono sicuro che ci sia nel popolo greco" e per questo difende la scelta del referendum: "Il programma che abbiamo davanti è molto duro, ed è importante che sia il popolo a prendere una decisione: è un diritto democratico. Ed è importante che sul piano ci sia un ampio consenso". Papandreou ha riconosciuto che "stare nell'euro è motivo di orgoglio ma comporta anche degli obblighi: vogliamo dimostrare al mondo che possiamo tenere fede a questi obblighi".

Rea

© riproduzione riservata