Venerdì 11 Novembre 2011

Crisi/ A Bruxelles si discute ipotesi Eurozona separata dall'Ue

Roma, 11 nov. (TMNews) - A Bruxelles sarebbe in discussione un piano per creare "un'unione nell'unione", rafforzando il ruolo dell'eurozona con un proprio trattato, un proprio parlamento e un proprio quartier generale all'interno dell'Ue. E' quanto scrive oggi il Daily Telegraph, precisando che il progetto sarebbe stato affidato all'ex capo del servizio giuridico dell'Ue, Jean-Claude Piris, "eminenza grigia" dietro i trattati dell'Ue. Piris sarebbe stato richiamato dalla pensione "per aiutare l'eurozona nell'attuale crisi", lavorando a un progetto per una nuova unione e le sue istituzioni separate, scrive il quotidiano britannico. Stando a quanto avrebbe scritto Piris in un documento circolato la scorsa settimana, precisa il Telegraph, "i Paesi membri dell'euro metteranno a punto un trattato aggiuntivo coerente con le norme Ue e internazionali. Questo comporterà nuovi obblighi per loro, così come la definizione delle istituzioni e delle norme che governeranno nel miglior modo possibile la loro cooperazione rafforzata ".

Sim

© riproduzione riservata