Lunedì 21 Novembre 2011

Crisi/ Guardian: accordo Merkel-Cameron su modifica trattati

Roma, 21 nov. (TMNews) - Il Regno Unito avrà il potere di allentare la direttiva Ue sull'orario di lavoro in cambio del suo via libera alla modifica dei trattati europei. Sarebbe questo l'accordo raggiunto dal premier britannico David Cameron con il cancelliere tedesco Angela Merkel nell'incontro a Berlino di venerdì scorso. Stando a quanto rivelato oggi dal Guardian, Londra accetterà la revisione del Trattato di Lisbona, volta a fissare nuove regole per l'eurozona in materia fiscale, in cambio del consenso di Berlino a rivedere la controversa direttiva Ue, che fissa a 48 ore a settimane l'orario di lavoro. L'accordo, sottolinea il quotidiano, potrebbe consentire a Cameron di ottenere il sostegno dei Tories alla modifica del trattato Ue, rivendicando il successo nell'aver riportato in patria il potere di decidere su questioni sociali.

Sim

© riproduzione riservata