Mercoledì 07 Dicembre 2011

Crisi/ Italia declassata da agenzia cinese Dagong,perde rating A

Roma, 7 dic. (TMNews) - L'agenzia di rating cinese Dagong ha declassato l'Italia, rimuovendola così dalla categoria A: il voto sui titoli di Stato della penisola è stato abbassato da 'A-' a quota 'BBB'. E sul rating della penisola sono state mantenute anche prospettive negative, preludio di possibili ulteriori peggioramenti. Con un comunicato, l'agenzia cinese ha spiegato queste misure con il fatto che nel contesto di aggravamento della crisi sui debiti pubblici nell'area euro, per l'Italia diventa "sempre meno praticabile rifinanziare il suo elevato debito".

Voz

© riproduzione riservata