Mercoledì 07 Dicembre 2011

Camorra, preso in bunker sotterraneo il boss Michele Zagaria

Napoli, 7 dic. (TMNews) - Preso dalla polizia il boss superlatitante Michele Zagaria: il numero uno dei Casalesi è stato trovato in un bunker sotterraneo dagli agenti della polizia nell'ambito di una serie di perquisizioni a Casapesenna. L'uomo sarebbe stato individuato in una sorta di bunker sottoterra e catturato dopo che sul posto sono intervenuti con gli escavatori. Impegnati centinaia di uomini dello polizia, Sco, squadra mobile di Caserta e Napoli. Il boss 53enne è ricercato dal 1995, per associazione di tipo mafioso, omicidio, estorsione, rapina ed altro, dall'8 febbraio 2000 sono state diramate le ricerche in campo internazionale, per arresto ai fini estradizionali. L'uomo inserito nell'elenco dei latitanti di massima pericolosità, sarebbe stato trovato nel suo paese di residenza: Casapesenna.

Psc/

© riproduzione riservata