Domenica 18 Dicembre 2011

Carceri/ Papa: Convinto che Governo migliorerà situazione

Città del Vaticano, 18 dic. (TMNews) - "Possiamo essere convinti che il nostro Governo e i responsabili faranno il possibile per migliorare la situazione": così il Papa a Rebibbia. Benedetto XVI ha citato il discorso pronunciato all'inizio dal ministro della Giustizia Paola Severino. "Sono venuto soprattutto per mostrarvi la mia vicinanza personale e intima", ha spiegato il Papa ai detenuti, "ma certamente questa visita personale a voi è anche un gesto pubblico che ricorda ai nostri concittadini e al nostro Governo che ci sono grandi problemi e difficoltà nelle carceri italiane". Il Papa ha fatto poi riferimento alla Guardasigilli, sottolineando: "Abbiamo sentito il ministro della Giustizia, come sente con voi la vostra realtà. Possiamo essere convinti che il nostro Governo e i responsabili faranno il possibile per migliorare la situazione e aiutarvi a trovare una buona realizzazione della giustizia che vi aiuti a tornare nella società con tutta la convinzione della vostra vocazione umana e tutto il rispetto che essa esige". "In quanto posso, vorrei sempre dare segni di come è importante che le carceri promuovano la dignità umana e non la attacchino. Speriamo che il Governo abbia la possiblità per rispondere a questa vocazione".

Ska

© riproduzione riservata