Sabato 07 Marzo 2009

Omicidio Poggi; Stasi in tribunale, riparte udienza preliminare

Vigevano, 7 mar. (Apcom) - Alberto Stasi, unico indagato per l'omicidio di Chiara Poggi del 13 agosto 2007 a Garlasco, è arrivato intorno alle 9.45 al tribunale di vigevano dove riprende l'udienza preliminare per decidere sul suo rinvio a giudizio o meno. Entrato a bordo di una Audi dai vetri oscurati insieme ai suoi legali, Stasi è stato preceduto dai genitori della vittima, la madre Rita e il padre Giuseppe, anch'essi accompagnati dal loro legale di parte civile, Gianluigi Tizzoni. Il gup Stefano Vitelli dovrà decidere su una serie di eccezioni preliminari, la principale delle quali riguarda l'utilizzabilità o meno del computer portatile di Stasi, oggetto al centro delle indagini. Nell'udienza scorsa il gup aveva concesso alle parte alcuni giorni di tempo per analizzare la voluminosa memoria depositata dalla difesa. Oltre che per l'omicidio Stasi è accusato di detenzione e divulgazione di materiale pedo-pornografico, un procedimento parallelo che il gup ha però deciso di tenere distinto nonostante una richiesta di unificazione presentata dalla Procura.

Asa/Cci

© riproduzione riservata