Mercoledì 13 Maggio 2009

Governo; Sondaggio Ipr: Cala fiducia in premier, giù anche Maroni

Roma, 13 mag. (Apcom) - E' in calo la fiducia nel presidente del Consiglio: secondo il sondaggio mensile di Ipr Marketing per Repubblica.it, a maggio è scesa di tre punti, da 56 a 53. Soltanto a marzo (52) a Silvio Berlusconi era andata a peggio, ma secondo gli autori del sondaggio il calo di 3 punti in un mese è "decisamente rilevante". Nella considerazione degli italiani - riferisce l'edizione on line del quotidiano - scende di due punti anche il governo, che tocca quota 44%: il minimo come a marzo. I dati dimostrano che il Cavaliere torna all'indice di fiducia che aveva al momento del suo insediamento. E che il suo partito, il Pdl, e la Lega di Bossi restano fermi rispetto ad aprile: quota 50. Si registra, invece, una "lieve ma generalizzata risalita" della fiducia nei partiti di opposizione. Il Pd sale di due punti (è al 33), l'Udc di uno (34) e l'Italia dei Valori di Di Pietro cresce di ben quattro punti (al 41). Interessanti alcuni dati sui ministri. In particolare quello che riguarda la fiducia nel titolare dell'Interno Roberto Maroni, in calo di tre punti. Per Giulio Tremonti, invece, le cose vanno all'opposto: il ministro dell'Economia cresce, anche lui di tre punti. Red/Pol 131035 mag 09

MAZ

© riproduzione riservata