Mercoledì 13 Maggio 2009

M.O.; Siria pronta a riprendere negoziati con Israele

Roma, 13 mag. (Apcom) - La Siria è pronta a riprendere i negoziati indiretti con Israele e attende che lo Stato ebraico prenda l'iniziativa in questo senso: lo ha affermato il nuovo ambasciatore di Damasco presso la Turchia, Nadil Kabalan, le cui dichiarazioni sono state riportate dal quotidiano israeliano Ha'aretz. Kablan ha ringraziato Ankara per "l'onesto ruolo di mediazione" svolto fino ad ora ed ha ribadito che la Siria "ha scelto la pace come opzione strategica ed è pronta a seguire questa strada, se i territori occupati saranno restituiti ai legittimi propietari". Israele occupa dal 1967 le alture del Golan, ritenute posizione di importanza militare strategica: pochi giorni fa il premier israeliano Benjamin Netanyahu aveva affermato in una conferenza stampa dio non avere alcuna intenzione di rinunciarvi. Mgi

MAZ

© riproduzione riservata