Sabato 16 Maggio 2009

Russia-Usa; Medvedev: Con Obama qualcosa è cambiato

Barvikha (Mosca), 16 mag. (Apcom) - Per Mosca le relazioni con gli Usa hanno visto un "cambiamento" con l'arrivo di Barack Obama alla Casa Bianca. "Certo dopo il cambiamento dell'amministrazione statunitense qualcosa è cambiato", ha affermato il leader del Cremlino, Dmitri Medvedev, nel corso di una conferenza stampa congiunta con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. In particolare Medvedev ha notato che finalmente è venuto meno quel "tono da mentore" che la precedente presidenza Usa aveva assunto nei confronti di Mosca. Con Obama è dialogo "normale, positivo" e non si sente più l'esigenza dall'altra parte di "dettare ricette su come agire". E per il Cremlino nelle relazioni bilaterali con Washington "ora il lavoro va avanti in pieno".

Cgi

© riproduzione riservata