Domenica 17 Maggio 2009

Immigrati;Frattini:Rispetto Unchr pure se sbaglia e ha sbagliato

Roma, 17 mag. (Apcom) - "Le organizzazioni internazionali vanno sempre rispettate anche quando sbagliano e nel guidicare il governo in questo caso sbagliano". Il ministro degli affari esteri Franco Frattini (oggi in Umbria per impegni elettorali) è tornato così sui temi della sicurezza ribadendo la bontà e la correttezza dell'azione di governo sul respingimento dei clandestini. "Il rispetto delle regole - ha spiegato - è garanzia e tutela anche per tutti quegli immigrati regolari che hanno seguito le regole. La politica della sinistra sull'immigrazione è a scapito dell'identità italiana ed europea. Noto che siamo in piena campagna elettorale - ha aggiunto quindi il ministro - eppure si parla poco di Europa. Il tema della sicurezza deve invece divenire un impegno europeo, non può gravare solo sui paesi del mediterraneo".

Pda

© riproduzione riservata