Giovedì 21 Maggio 2009

Fini: Riforma Parlamento ok, ma inaccettabile depotenziarlo

Roma, 21 mag. (Apcom) - Replica nero su bianco del Presidente della Camera Gianfranco Fini alle affermazioni del Premier Silvio Berlusconi sul Parlamento, nel suo discorso a Confindustria. "L`Assemblea di Montecitorio - afferma Fini- può essere giudicata, con i suoi 630 membri, pletorica ma certo non può essere definita né inutile né controproducente. Ridurre il numero dei parlamentari è comunque ipotesi largamente condivisa; ridefinire ruolo e funzione del Parlamento è possibile, anche alla luce dei diversi ordinamenti costituzionali democratici dei Paesi occidentali.Sarebbe invece inaccettabile la privazione del Parlamento, in quanto espressione della sovranità popolare, delle sue essenziali funzioni di indirizzo generale, di controllo dell`operato del Governo, di esercizio del potere legislativo".

Tor

© riproduzione riservata