Venerdì 22 Maggio 2009

Fiat: piano su Opel prevede in Europa meno di 10.000 esuberi

Roma, 22 mag. (Apcom) - In Europa e in modo progressivo ci saranno meno di 10.000 esuberi. Lo chiarisce la Fiat smentendo le indiscrezioni secondo cui il piano per Opel prevederebbe nella sola Germania circa 18.000 esuberi. "Da tempo stanno circolando notizie errate che indicano in 18.000 il numero degli esuberi in Germania, nel caso in cui l'offerta Fiat per la Opel fosse accolta. Si tratta - afferma il Lingotto in una nota - di una informazione totalmente falsa. In realtà il piano Fiat prevede che la riduzione degli organici, distribuita in tutta Europa e in maniera progressiva nel tempo, sarà complessivamente inferiore a 10.000. L'impatto in Germania sarà quindi relativamente più basso di questa cifra".

Red/Eco

© riproduzione riservata