Mercoledì 27 Maggio 2009

Fiat, stasera da Berlino potrebbe non uscire nome partner Opel

Roma, 27 mag. (Apcom) - Dal vertice su Opel in programma questa sera in Cancelleria federale a Berlino potrebbe non uscire il nome del prossimo partner della casa automobilistica tedesca. "E' piuttosto improbabile che il risultato consisterà nel fatto che le trattative future verranno condotte soltanto con un investitore, è molto più probabile che dopo i colloqui di questa sera con tutti i soggetti coinvolti si porteranno avanti le trattative con almeno due potenziali investitori". Lo ha detto il vice portavoce del governo tedesco Thomas Steg nel corso di una conferenza stampa a Berlino. Non ci sarebbe da stupirsi se uno dei risultati di stasera fosse il fatto che gli ulteriori colloqui e le ulteriori trattative verranno condotte non con un solo investitore", ha sostenuto il portavoce Steg. Il viceportavoce del governo tedesco ha lasciato in sospeso l'ipotesi che si possa giungere a una lista delle preferenze dei veri piani per Opel. Il vertice in cancelleria federale non sarà comunque senza risultati, ha puntualizzato Steg.

Aal/

© riproduzione riservata