Mercoledì 27 Maggio 2009

Fiat; Barroso: Opel è problema europeo e va visto in tale chiave

Bruxelles, 27 mag. (Apcom) - La Commissione europea segue da vicino le vicende legate alla cessione di Opel perché si tratta di un problema che va visto in prospettiva europea, tenendo d'occhio la tutela della competitività dell'industria automobilistica. Lo ha detto Josè Manuel Barroso, presidente della Commissione europea, rispondendo a una domanda durante un incontro con la stampa a Bruxelles. "Opel è un problema europeo e va visto in questa prospettiva - ha detto Barroso -. Noi seguiamo da vicino la questione e cerchiamo una soluzione per i lavoratori, tenendo presente che abbiamo bisogno di una industria automobilistica competitiva nell'Unione europea". Barroso ha detto che la Commissione è in contatto con le autorità tedesche e di tutti gli altri governi interessati, ma nelle cancellerie europee "quella tedesca ha avuto un atteggiamento più ambizioso verso la soluzione", ha sottolineato rispondendo a chi gli faceva presente che alcuni governi, come quello belga, lamentano un rapporto preferenziale dell'esecutivo Ue con la Germania. "Noi cerchiamo una risposta coerente con le necessità dell'industria automobilistica - ha insistito Barroso - e per questo siamo a piena disposizione di tutti i governi interessati". Il commissario all'Industria Guenter Verheugen ha fatto sapere oggi che sta cercando di organizzare a breve un incontro fra i governi dei paesi europei interessati alla vicenda Opel.

Lor/Ral

© riproduzione riservata