Mercoledì 27 Maggio 2009

M.O.; Netanyahu: Paesi arabi facciano passi per aprire a Israele

Gerusalemme, 27 mag. (Ap) - Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha esortato oggi i Paesi arabi della regione ha fare passi concreti verso una normalizzazione nei rapporti con Israele. In cambio - ha detto oggi in un discorso alla Knesset - il suo governo adotterà misure "concrete" per giungere alla pace con i palestinesi. "Siamo pronti a fare, e faremo, passi concreti verso la pace con i palestinesi", ha detto Netanyahu, aggiungendo che il suo governo è comunque vincolato agli accordi firmati in passato dai precedenti governi israeliani. Il premier ha quindi insistito sulla necessità di promuovere una "pace economica" nei territori palestinesi, per favorire lo sviluppo economico locale, e di cambiare prima di tutto "la situazione sul terreno". "Stiamo lavorando per promuovere progetti economici nell'Autorità Palestinese", ha detto. "C'è un'opportunità per favorire gli investimenti da paesi terzi europei, asiatici e arabi. Agiremo e faremo tutto ciò che è necessario per cambiare la situazione economica" nei territori.

Plg

© riproduzione riservata