Giovedì 28 Maggio 2009

Gm;migliora offerta a obbligazionisti,potranno salire fino a 15%

Detroit, 28 mag. (AP) - General Motors migliorera' l'offerta di concambio da presentare agli obbligazionisti. La prima casa automobilistica statunitense, ad un passo dal fallimento, offrira' ai creditori una quota del 10% del capitale dell'azienda, cui verranno aggiunti dei contratti warrant. Grazie a tali strumenti finanziari la cifra potrebbe salire al 15%, ma gli obbligazionisti dovranno garantire il loro sostegno alla cessione delle attività dell'azienda ad una nuova societa' che sorgera' dalla procedura di amministrazione controllata. Secondo quanto riferito dalla societa' in un documento consegnato all'autorita' dei controllo dei mercati finanziari Usa, la Sec, se gli obbligazionisti non accetteranno di dare il loro appoggio alla vendita, allora la quota di azioni e warrant verra' ridotta o eliminata del tutto. (segue)

Usa2

© riproduzione riservata