Venerdì 29 Maggio 2009

Torture; Pentagono nega rapporto Telegraph su foto stupri

Roma, 28 mag. (Apcom) - Il Pentagono nega il contenuto dell'articolo pubblicato del Daily Telegraph, secondo cui tra le fotografie che il presidente americano Barack Obama non vuole mostrare ci sarebbero anche immagini di stupri e abusi sessuali. A negare quanto scritto dal Daily Telegraph è stato il portavoce Bryan Whitman. "Nessuna delle foto in questione ritrae le immagini che sono state descritte in quell'articolo. Non darò alcun dettaglio sulle immagini, che come sapete sono oggetto di una causa legale". Nel parlare dell'esistenza di queste foto, il Daily Telegraph ha citato le dichiarazioni del generale in pensione Antonio Taguba, responsabile delle inchieste sugli abusi nella prigione di Abu Ghraib. E' stato di fatto lo stesso Taguba a rivelare al quotidiano la natura delle foto, che lui stesso avrebbe visto. "Non capisco quale scopo possa avere la loro pubblicazione e le conseguenze potrebbero nuocere alla sicurezza dei nostri soldati, gli unici difensori della nostra politica internazionale, nel momento in cui ne abbiamo più bisogno", ha detto Taguba, secondo il quale, "la sola descrizione di queste fotografie è sufficientemente orrenda, fidatevi del mio giudizio". Poco fa inoltre, nel corso della conferenza stampa che si tiene ogni giorno alla Casa Bianca, il portavoce dell'amministrazione di Obama Robert Gibbs ha anche lanciato una critica piuttosto marcata verso la stampa britannica nel suo complesso. "Diciamo che se volessi leggere un rapporto di come il Manchester United ha giocato la scorsa notte, potrei decidere di aprire un quotidiano bitannico. Ma se dovessi cercare qualcosa che possa essere considerato una vera notizia, non sono proprio sicuro che i giornali britannici sarebbero la prima parte che sceglierei", ha detto Gibbs, negando quanto scritto nel rapporto del Telegraph.

Usa1

© riproduzione riservata