Domenica 28 Giugno 2009

Pensioni; Brunetta: Finita crisi si dovrà pensare alla riforma

Roma, 28 giu. (Apcom) - Sulle pensioni "una riflessione va fatta e molto probabilmente, una volta scavallata la crisi e cioè nel 2010, occorrera' seriamente mettere mano al welfare. E il welfare pensionistico, il welfare abitativo, il welfare familiare, sappiano tutti che sono collegati fra di loro". Così ha detto, ai microfoni di Rtl, il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta. "C'è un'opinione maggioritaria nel governo - ha spiegato Brunetta -: mentre c'è la crisi è inutile stressare la gente con riforme molto delicate come quella generale del welfare pensionistico". Per Brunetta sono necessarie "riflessioni più generali, sul welfare in generale: non solo innalzare l'età di pensionamento, ma anche ridistribuire maggiori risorse per il welfare familiare". Bisogna anche pensare "alla rivalutazione delle pensioni in essere, che hanno un sistema di indicizzazione molto precario".

Red/Vep

© riproduzione riservata