Giovedì 23 Luglio 2009

Napolitano/ Di Pietro: Non mi ha ancora risposto,spero lo faccia

Roma, 23 lug. (Apcom) - Antonio Di Pietro non abbassa i toni, dal suo blog rinnova le critiche al Quirinale e ribadisce anche le polemiche contro il Pd, che insieme a Pdl e Udc dà vita ad un "partitone unico", secondo l'ex pm. "Il presidente della Repubblica non mi ha ancora risposto", dice Di Pietro. "Spero che lo faccia, anche se non mi illudo. In compenso il partitone unico Pdl-Pd-Udc, che potrei definire la nuova maggioranza assoluta di governo, lo ha fatto". In particolare, Di Pietro replica al Pd: "Non poteva mancare dal coro la voce del Pd, cosiddetto l'alleato, che per bocca di Antonello Soro e Anna Finocchiaro, tuonano: 'Di Pietro non mostra ritegno nel destabilizzare le istituzioni al fine di lucrare vantaggi politici'". Il leader di Idv ricorda le iniziative del suo partito, dalla manifestazione di piazza Navona alla raccolta di firme per il referendum contro il Lodo Alfano, e aggiunge: "Questa, cari Ayatollah del Pd, si chiama opposizione, ed lunica che il popolo italiano ha visto negli ultimi dieci anni". "Mi chiedo ogni giorno - conclude - quale sia l'obiettivo dei partiti politici in Parlamento oggi: governare per conto dei cittadini o isolare chi li rappresenta? E ancora: cosa sarebbero Montecitorio e Palazzo Madama senza l'Italia dei Valori? La risposta semplice: un coro monocorda di Silvio Berlusconi a garanzia di un'armoniosa democrazia dittatoriale".

Red/Adm

© riproduzione riservata