Giovedì 23 Luglio 2009

Usa/ Vendite di case e occupazione fanno sperare Wall Street

New York, 23 lug. (Apcom) - Alcuni dati economici positivi usciti oggi fanno sperare Wall Street in un miglioramento del settore immobiliare e dell'occupazione, mandando il Dow Jones sopra i 9000 punti. Un balzo nelle vendite di case esistenti ha fatto sperare che una delle principali patologie dell'economia - la crisi immobiliare - sia stia alleggerendo. Secondo quanto reso noto dalla National Association of Realtors, le vendite di case esistenti per il mese di giugno sono cresciute del 3,6%, a 4.89 milioni, da i 4,.84 milioni di maggio. Si è trattato del terzo mese consecutivo di rialzi. Un segnale moderatamente positivo è arrivato anche dal settore dell'occupazione, un altro dei grandi problemi dell'economia americana. Il numero complessivo di lavoratori che ricevono sussidi di disoccupazione è calato al minimo da aprile. Il dato si è comunque mantenuto sopra i 6 milioni di unità e le richieste di sussidi settimanali sono tornate a crescere, dopo alcune settimane di ribassi. Il numero complessivo dei lavoratori che ricevono sussidi per più di una settimana è sceso di 88.000 unità a 6.225.000 unità e al minimo dallo scorso 11 aprile, secondo quanto riportato dal dipartimento del Lavoro americano. Nella settimana conclusasi il 18 luglio, il numero di richieste è cresciuto di 30.000 unità a 554.000, meno comunque del rialzo di 43.000 unità atteso dagli analisti.

Fsn-Emc

© riproduzione riservata