Martedì 28 Luglio 2009

P. Civile: bene la magistratura su ospedale Agrigento

Roma, 28 lug. (Apcom) - In merito al sequestro preventivo dell`ospedale di Agrigento è "altamente meritorio l`impegno della Guardia di Finanza e della Procura nell`essere intervenuti per assicurare l`incolumità dei degenti e del personale sanitario e amministrativo". Lo afferma in una nota il Dipartimento della Protezione Civile secondo il quale "ancora una volta l`intervento della magistratura pone rimedio a una grave criticità, come purtroppo accade spesso nel nostro Paese, esposto a una grande varietà di rischi naturali". "Sempre più pressante - prosegue la Protezione Civile -invece, è la necessità di mettere in campo, a tutti i livelli, serie politiche di prevenzione antisismica e risorse adeguate per far fronte alle ancora numerose situazioni a rischio. L`impegno del Governo negli scorsi mesi ha permesso di eseguire 7.000 verifiche sui cosiddetti edifici strategici: non solo ospedali ma anche scuole, caserme dei vigili del fuoco, sedi di governo. Tutti luoghi che, per la funzione che svolgono, dovrebbero tutelare al massimo grado la sicurezza di quanti, ogni giorno, si trovano a frequentarli. Il prossimo passo, grazie ai fondi individuati dal Decreto per l`emergenza terremoto in Abruzzo, riguarderà l`avvio di un organico e dettagliato piano di messa in sicurezza degli edifici strategici situati nelle zone a maggior rischio sismico del Paese. Red/Apa 281923 lug 09

MAZ

© riproduzione riservata