Sabato 01 Agosto 2009

Pd/ Bersani a 'Radio radicale': Sintonia su libertà economica

Roma, 1 ago. (Apcom) - "Io, come forse si era capito, ho un enorme rispetto per questa forza, per questa ispirazione, ed ho trovato sempre molte possibilità di lavoro comune sui temi della libertà economica": lo ha detto Pierluigi Bersani, intervistato da Radio Radicale sui rapporti tra Pd e Radicali. Il leader radicale Marco Panella si era rivolto al candidato alla segreteria del Pd con una lettera aperta intitolata "Caro Bersani, esistiamo anche noi". "Ho sempre trovato - e li ringrazio ancora oggi - il sostegno dei radicali nella fase delle 'lenzuolate'", afferma il candidato alla segreteria del Pd. "So che è una esperienza culturale non biodegradabile, ne rispetto le sollecitazioni, ne ho un grande rispetto, quando non sono d'accordo lo dico, ma sempre con grande stima ed amicizia". Spiega Bersani: "Non vedo contraddizione con il fatto di dire che il Pd deve cercare le proprie radici lontano, in una vicenda molto antica, nella storia del cattolicesimo e del socialismo, con il dire che tutto questo oggi debba essere svolto secondo il profilo di una sinistra democratica e liberale. Io penso - conclude - ad una sinistra che apre il mercato, e lo regola, e che non gli affida alcuni beni fondamentali come la sanità, ad esempio".

Red/Ska

© riproduzione riservata