Sabato 01 Agosto 2009

F1/ Schumacher a Budapest, con Todt visita Massa in ospedale

Budapest (Ungheria), 1 ago. (Ap-Apcom) - A ventiquattro ore dai primi test in vista del suo ritorno in Formula 1 il sette volte campione del mondo Michael Schumacher ha fatto visita a Felipe Massa presso l'ospedale di Budapest, dove il ferrarista brasiliano è ricoverato dallo scorso weekend per lo spaventoso incidente nelle qualifiche del Gran Premio di Ungheria. Schumacher, che a tre anni dal ritiro il prossimo 23 agosto correrà nel Gran Premio d'Europa a Valencia in sostituzione di Massa, ha lasciato l'ospedale insieme all'ex capo della scuderia Ferrari, Jean Todt, senza rilasciare dichiarazioni ai cronisti. Schumacher ieri al Mugello, in Toscana, ha iniziato a lavorare su una F2007 equipaggiata, secondo quanto riferito dalla Ferrari, con gomme per monoposto del campionato Gp2. Il medico della famiglia Massa, Dino Altman, ha intanto fatto sapere oggi che il 28enne pilota del Cavallino "sta bene" ed è "ansioso di tornare a casa". Altman ha precisato che Massa tornerà nella sua abitazione di San Paolo partendo lunedì da Budapest a bordo di un jet privato. Il ferrarista, protagonista di un incidente sfortunato quanto pericoloso, ha subito un'operazione chirurgica per la ricomposizione di diverse fratture al cranio. Durante le qualifiche del Grand Prix magiaro, mentre procedeva ad oltre 200 chilometri orari, Massa era stato colpito nella parte sinistra del casco da una molla del peso di circa un chilo, persa dalla monoposto Brawn Gp del connazionale Rubens Barrichello, ex scudiero di Schumacher in Ferrari. Oltre dilaniare parte del casco e a far temere per l'occhio sinistro del pilota, l'urto fece perdere i sensi a Massa, finito ad alta velocità contro le barriere protettive sistemate in fondo ad un'ampia zona di fuga.

Grd-Caw

© riproduzione riservata