Giovedì 06 Agosto 2009

Nordcorea/ La Casa Bianca insiste su denuclearizzazione

New York, 5 ago. (Apcom) - La liberazione, dopo quattro mesi di prigionia, di due giornaliste americane non cambia i rapporti tra Washington e la Corea del Nord. Lo ha detto un portavoce della Casa Bianca sottolineando che Pyongyang deve rispettare gli impegni presi sulla strada della denuclearizzazione della penisola coreana, se spera in un miglioramento delle relazioni con gli Stati Uniti. Laura Ling e Euna Lee erano state arrestato lo scorso 17 marzo per avere illegalmente violato il confine nordcoreano: il regime le aveva condannate a 12 anni di lavori forzati. Le due giornaliste sono arrivate a Los Angeles questa mattina scortate dall'ex presidente Bill Clinton che ha mediato personalmente ieri per la loro liberazione.

Emc-Boz

© riproduzione riservata