Domenica 16 Agosto 2009

31 roghi ieri in tutta Italia, Calabria più colpita

Roma, 16 ago. (Apcom) - Sono 31 i roghi divampati ieri in tutta Italia. Lo comunica il Corpo forestale dello Stato che sottolinea come il Ferragosto 2009 sia contrassegnato da un netto calo dei roghi boschivi rispetto alla media dei giorni passati. La Calabria è stata la regione più colpita dalle fiamme, con dieci incendi, seguita da Campania e Toscana. Un solo intervento aereo in Sicilia. "Sono stati 31 gli incendi boschivi divampati nella giornata di ieri in tutta Italia, regioni a statuto autonomo escluse, a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato", spiega la Forestale che "segnala un netto calo dei roghi rispetto agli ultimi giorni, in linea con la tendenza generale di quest'estate che registra una diminuzione del 40 per cento degli incendi rispetto al 2008". La Calabria è stata la regione più colpita dalle fiamme con 10 incendi. Seguono Campania e Toscana con 7 roghi ciascuna, Lazio e Liguria con due, Basilicata, Puglia e Umbria con un solo rogo ciascuna. Le province più colpite dalle fiamme sono Cosenza con 6 roghi, Lucca con 5 e Napoli, Caserta e Catanzaro con 3. C'è stato ieri un solo intervento aereo di mezzi del Corpo forestale dello Stato. L`elicottero Erickson S64F Orso Bruno, decollato nel pomeriggio dalla base di Lamezia Terme, è intervenuto in Sicilia nelle operazioni di spegnimento di un incendio divampato in località Cerreta nel Comune di Mistretta, in provincia di Messina. Il rogo, che si presentava con un unico fronte di 300 metri, ha bruciato 7 ettari di alta macchia mediterranea mettendone a rischio 100.

Red/Gtu

© riproduzione riservata