Mercoledì 04 Novembre 2009

Giustizia/ Alfano: Governo non studia nessun ddl su prescrizione

Roma, 4 nov. (Apcom) - Non smentisce, il ministro della Giustizia Angelino Alfano il fatto che qualche parlamentare possa stare studiando un ddl per tagliare i tempi della prescrizione processuale, ma precisa che "il governo non sta studiando alcuna norma" su questo argomento e che "tantomeno è intenzionato" a presentare testi diversi da quelli già allo studio delle Camere e che riguardano la riforma del processo penale, delle intercettazioni e della riforma della professione forense. Sulla materia 'prescrizione', poi, entra in gioco anche il ministro dell'Innovazione Renato Brunetta, che con Alfano oggi ha presentato il raggiungimento della totale digitalizzazione del tribunale di Rma. "Con la digitalizzazione della giustizia - ha detto Brunetta - di fatto stiamo allungando i tempi della prescrizione", perchè, è stato il ragionamento del ministro, se ci vuole meno tempo per la circolazione degli atti ne resta di più per l'effettivo svolgimento del processo. "Un processo che scade entra in prescrizione - ha affermato ancora Brunetta - credo lasci l'amaro in bocca a tutti, dagli operatori della giustizia alle parti processuali".

Gic

© riproduzione riservata