Mercoledì 04 Novembre 2009

Usa/ Risultati definitivi, ai repubblicani Virginia e New Jersey

New York, 4 nov. (Apcom) - Chris Christie e Bob McDonnell strappano ai democratici il governatorato di New Jersey e Virginia con un ampio margine di vittoria nelle due battaglie più importanti delle elezioni locali di ieri in America. I dati relativi al 98% dei seggi del New Jersey mostrano un vantaggio di circa quattro punti sui democratici. Christie si aggiudica la corsa con il 48,8% dei voti contro il 44,6 ottenuto dal governatore uscente Jon Corzine, che pure era stato sostenuto in campagna elettorale dal presidente Obama. In Virginia il distacco è molto maggiore. Con il 99% dei seggi scrutinati McDonnell è avanti con il 59% dei voti contro il 41 raggiunto dal democratico Creigh Deeds. Del tutto inaspettati i risultati di New York dove l'indipendente Michael Blomberg conquista il suo terzo mandato da sindaco con un margine di vittoria molto inferiore alle attese. Il primo cittadino era dato nei sondaggi avanti di circa 18 punti fino a poche ore prima del voto ma i dati finali mostrano un vantaggio di meno del 5 per cento. Bloomberg ha vinto con il 50,6% contro il 46% del democratico William Thompson. I democratici vincono invece il collegio numero 23 della Camera, nello Stato di New York, con il 49 per cento dei voti. Questa suppletiva per il seggio a Washington è una piccola vittoria ma simbolicamente ha grande rilievo, quasi un premio di consolazione per Obama nel primo anniversario della sua elezione. Il candidato del partito conservatore, Douglas Hoffman, è arrivato appena al 46% consegnando ai democratici la prima vittoria nella circoscrizione dal 1871.

Emc-Bat

© riproduzione riservata