Domenica 03 Maggio 2009

Berlusconi: il G8 si farà tutto all'Aquila, Sardegna ricompensata

Roma, 3 mag. (Apcom) - Il G8 di Luglio si farà "per intero a l'Aquila: tutto nella cittadella della Scuola della Guardia di Finanza" di Coppito. Il Premier Silvio Berlusconi, al termine dell'incontro con Guido Bertolaso a Palazzo Chigi, assicura che non esistono più impedimenti al trasferimento della sede del summit dei grandi della terra dalla Maddalena all'Abruzzo: "è trasferito - sottolinea Berlusconi- definitivamente". Il Premier ci tiene a rassicurare anche la 'sua' Sardegna "sarà ricompensata, anche con l'ospitalità di altri importanti appuntamenti internazionali come il G8 dell'ambiente e diversi incontri bilaterali". Tutte le attività del G8 - ha spiegato - si terranno nella cittadella della Guardia di Finanza con miglioramenti logistici rispetto alla Maddalena dove c'erano spostamenti da Olbia che potevano essere resi difficili dal vento di Maestrale". All'Aquila, "abbiamo la certezza di avere tutti gli spazi necessari anche se arredati spartanamente e per questo faremo degli interventi ma tutti i leader avranno comode sistemazioni". Abbiamo individuato - ha concluso il premier - i luoghi per i pranzi e le cene e per la prima volta i giornalisti potranno assistere lì e non a decine di km di distanza come accaduto in Scozia o a Tokyo dove impiegavo un'ora per recarmi dal luogo del G8 al centro stampa". Lo spostamento all'Aquila comporterà anche "un risparmio sulle misure di sicurezza". Berlusconi ha anche spiegato che "l'ospedale previsto alla Maddalenna sarà spostato all'Aquila con tutte le sue attrezzature".

Tor

© riproduzione riservata