Domenica 25 Gennaio 2009

Gaza; Usa pattugliano Golfo di Aden, a caccia di armi iraniane

Roma, 25 gen. (Apcom) - Una task force americana ha ricevuto l'ordine di pattugliare il Golfo di Aden alla ricerca di navi iraniane dirette nel Mar Rosso, per evitare che Teheran riesca a riarmare Hamas, il movimento islamico di Gaza suo alleato. Secondo il Sunday Times, che cita fonti diplomatiche statunitensi, la Combined Task Force 151, che nel Golfo di Aden è già coinvolta in operazioni anti-pirateria, è stata incaricata di rintracciare le spedizioni di armi iraniane. La settimana scorsa, la Uss San Antonio, nave da assalto che funge da comando e centro di controllo della task force, ha abbordato una nave-cargo russa battente bandiera cipriota. La nave ha attraccato in un porto egiziano sul Mar Rosso dove è stata setacciata: secondo fonti non confermate, a bordo c'erano effettivamente delle armi. Stando a un documento dell'intelligence israeliana, sempre citato dal domenicale del Times, i guardiani della rivoluzione iraniana avrebbero messo a punto un piano dettagliato per rifornire di armi la Striscia di Gaza. Nel memo dei servizi israeliani si sostiene che le munizioni partano dal porto di Bandar Abbas, dove le armi verrebbero caricate a bordo di imbarcazioni commerciali.

Spr

© riproduzione riservata