Domenica 10 Maggio 2009

Immigrati; Cei: Intercultura c'è già, serve rispetto legalità

Roma, 10 mag. (Apcom) - L'Italia vive già una "realtà di intercultura", ora la costruzione di una società "interculturale" deve essere "inserita in un rigoroso rispetto della legalità, necessaria garanzia per l'integrazione": lo afferma il segretario generale della Conferenza episcopale italiana, monsignor Mariano Crociata. Dopo aver rilevato che l'Italia "vive già e non da oggi una realtà di intercultura", l'esponente della Cei ha precisato che "corollario di questa convinzione è che tutto deve essere inserito in un rigoroso rispetto della legalità, necessaria garanzia per l'integrazione".

Red/Ska

© riproduzione riservata