Martedì 05 Maggio 2009

Stupri; Caffarella, fidanzati testi in incidente probatorio

Roma, 5 mag. (Apcom) - I due fidanzati che furono aggrediti il giorno di San Valentino, al parco della Caffarella, saranno ascoltati in incidente probatorio. Il passaggio, che è stato richiesto dal pm Vincenzo Barba, sarà compiuto quasi certamente tra un paio di settimane, così come deciso dal gip Guglielmo Muntoni. I ragazzi riferiranno sia sulla rapina che sullo violenza di cui è stata oggetto la minore. Sotto accusa e in carcere per i fatti della Caffarella, sono i due romeni arrestati il 20 marzo scorso, Iount Jean Alexandru, di 18 anni, e Oltean Gavrila, di 27. Quest'ultimo è indagato anche per un altro episodio di violenza sessuale, avvenuto nel luglio scorso, al parco di villa Gordiani, al Pigneto. Il pm Barba, quasi certamente, dopo l'incidente probatorio disporrà il giudizio immediato per i romeni, che le cui tracce del dna sono state trovate sul luogo dello stupro e su altri reperti. Per quanto riguarda il caso della Caffarella i due romeni hanno già confessato la violenza e sono già risultati positivi ai test del dna.

Nav

© riproduzione riservata