Domenica 01 Luglio 2012

F1, Ecclestone vuole Londra
Un'altra chance per Roma?

Monza - Mentre in Italia si discute e si mette in discussione il prossimo Gran premio di Formula 1 per le note vicende giudiziarie che stanno scuotendo i vertici dell'impianto di Monza, in Inghilterra si sogna: divulgato in questi giorni un video realizzato dallo sponsor Santander (e pubblicato da ) su un suggestivo circuito cittadino londinese, all'ombra del Big Ben.

A dare il la, Bernie Ecclestone in persona: «Vorrei fare un Gran premio di Londra, sarebbe molto meglio delle Olimpiadi» ha detto ironicamente. Detto fatto. Il sogno, ma non troppo, si avvera e i due piloti della McLaren Luis Hamilton e James Button tra simulazioni degne di un videogame illustrano le caratteristiche del futuribile (e futuro?) circuito.

Il video è accattivante e potrebbe convincere il boss Ecclestone a fare uno strappo alla regola che non vuole più di un Gp per Paese. La ragione - per molti una scusa - che nel 2011 fece tramontare l'ipotesi di organizzare il Gran Premio di Roma all'Eur. Che Alonso, un altro uomo Santander, si presti ora a diventare protagonista di una simulazione al Colosseo?
r.mag.

r.magnani

© riproduzione riservata