Mercoledì 22 Agosto 2012

Museo Ferrari
Avanza il mito

E' uno dei musei più gettonati da grandi e piccini, uno spazio di sogni e realtà dove tutti ci sentiamo proiettati in una dimensione particolare, dove motori e campioni si fondono nella leggenda del mito di Maranello: il Museo Ferrari continua ad essere una mèta di grande suggestione anche per gli appassionati lombardi: nel solo mese di luglio ha raggiunto la cifra record di circa 35.000 visitatori attratti dall'esposizione di vetture, foto, trofei ed in particolare dalla 250 GTO, leggendaria icona della Ferrari, che proprio quest'anno festeggia i suoi primi 50 anni e che fino ad inizio settembre rimarrà nella Casa del Cavallino rampante.

Grande successo anche per “Tribute to Gilles” mostra evento realizzata per il trentennale della scomparsa dell'amatissimo pilota della Ferrari Gilles Villeneuve. Tra le sale del museo non solo foto e documenti originali dei momenti che il celebre pilota canadese ha condiviso con la Scuderia, ma anche le monoposto più significative e la sua leggendaria 308 Gts. I motivi ci sono davvero tutti per una visita al Museo Ferrari, che quest'estate rimarrà aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.

La spazio espositivo spazia in 5 sale principali (Sala delle Competizioni, Cittadella Ferrari e Formula Uomo, Sala delle Vittorie, Sala Gran Turismo e Sala Mostre Temporanee) ed è arricchito da oltre 500 metri quadri di servizi (tra cui il Ferrari Store, la caffetteria, i simulatori di guida e il photo point). Il Museo si trova in via Dino Ferrari 43 a Maranello, a circa 18 chilometri da Modena, a pochi passi dagli stabilimenti Ferrari e dalla Pista di Fiorano.

Per informazioni: www.museo.ferrari.com

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags