Lunedì 25 Maggio 2009

Giappone, Rossi vola a Motegi
La Yamaha è davanti alla Ducati

Lesmo - E' molto soddisfatto Valentino Rossi dopo il primo posto nelle prime prove libere del Gran Premio del Giappone, secondo appuntamento del Motomondiale. «E' una partenza molto buona, siamo al massimo e questo è molto importante», ha detto in una nota il sette volte campione del mondo.

«Le condizioni oggi erano difficili, non era semplice andare al limite e lavorare al massimo con la moto e le gomme, ma sembra proprio che abbiamo un bel potenziale qui e quindi sono felice. E' importante essere subito davanti, - ha sottolineato il pilota della Yamaha made in Gerno di Lesmo - anche se è solo venerdì, perché in Qatar siamo stati secondi in ogni sessione e davvero non ci piace molto essere secondi, di sicuro il primo posto è molto meglio. Domani sembra che potrebbe piovere e noi non abbiamo avuto la possibilità di provare le nuove Bridgestone da pioggia, quindi penso che questa potrà essere un'importante chance per capire come sono. Sarà interessante, spero che vada tutto bene».

Anche Casey Stoner è soddisfatto del suo secondo posto. «Non siamo troppo lontani dal fare ottimi tempi e considerando quanto faceva freddo oggi pomeriggio tutto è andato come ci aspettavamo», ha detto l'australiano della Ducati. Tuttavia, i calcoli basati sui dati di oggi sarebbero irrilevanti se le previsioni di pioggia fossero confermate. «Sembra che per domani le previsioni non prevedano nulla di buono e dunque questa sessione potrebbe non essere così importante in termini di tempi di qualifica; se invece domani sarà bello, diventerebbe cruciale. Ma in generale – ha spiegato Stoner – la moto va abbastanza bene, dobbiamo ancora provare per trovare migliore aderenza e abbiamo alcune idee da sviluppare».

c.pederzoli

© riproduzione riservata

Tags