Rissa e coltellate fuori dalla disco Diciassettenne in gravi condizioni  Arrestati due minorenni: uno ha 15 anni

Rissa e coltellate fuori dalla disco
Diciassettenne in gravi condizioni

Arrestati due minorenni: uno ha 15 anni

Cermenate, rissa nella notte - La lite scoppiata per una spinta durante il ballo

Una spinta mentre ballavano. Sarebbe questa la scintilla che ha scatenato la furiosa rissa sfociata nel sangue, nella notte, a Cermenate.

Un ragazzo di 17 anni è ricoverato in gravi condizioni, con due ferite da coltello all’addome e al torace, nel reparto di rianimazione dell’ospedale Sant’Anna. Un suo amico di vent’anni anche lui si trova al Sant’Anna ma se la caverà con una prognosi di 30 giorni.

Due ragazzi minorenni di 15 e 17 anni, entrambi residenti a Seveso, sono stati arrestati dai carabinieri di Cermenate con l’accusa di tentato omicidio.

Tutto è avvenuto poco dopo le 3 di domenica mattina all’esterno del Jet Club di Cermenate. Secondo quanto hanno potuto ricostruire i carabinieri i quattro ragazzi erano appena stati allontanati dai buttafuori del locale perché, all’interno, avevano iniziare a litigare per motivi banalissimi. Una volta fuori, però, anziché calmarsi i quattro hanno proseguito la lite ed è spuntato il coltello.

I due ragazzi accusati di tentato omicidio sono entrambi stati portati dai carabinieri nel carcere minorile del Beccaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA