Accosta a fare pipì, rapinato della Golf  Poi l’incidente a Milano e la fuga a piedi
Cantù. Carabinieri. (Foto by Christian Galimberti)

Accosta a fare pipì, rapinato della Golf

Poi l’incidente a Milano e la fuga a piedi

L’episodio in corso Europa. Vittima un uomo di 70 anni. «Erano tre maghrebini e mi hanno spintonato»

I carabinieri della stazione di Cantù e del nucleo operativo radiomobile stanno cercando di ricostruire l’episodio denunciato da un pensionato comasco che, ieri mattina, ai margini del trafficatissimo corso Europa, ha detto di essere stato rapinato da tre persone, verosimilmente di nazionalità nordafricana.

L’episodio pochi minuti dopo le 11 del mattino. L’uomo, un settantenne pensionato residente a Como, si trovava al volante della sua Volkswagen Golf. All’altezza del parcheggio di corso Europa accosta con l’auto (pare per espletare una necessità fisiologica) ai margini dell strada. Ed è qui che, racconterà poi ai carabinieri, sarebbe stato avvicinato, minacciato e aggredito da tre persone.

Mentre si trovava fuori dall’auto l’uomo sarebbe stato circondato. Attorno a lui tre giovani, verosimilmente maghrebini, che avrebbero cominciato a minacciarlo pretendendo le chiavi della Golf.

Al suo rifiuto i tre avrebbero cominciato a strattonarlo e spintonarlo - non è stato colpito da schiaffi e pugni e non è stato necessario procedere a un passaggio in pronto soccorso per essere medicato - quindi gli avrebbero strappato le chiavi della vettura.

Saliti a bordo della Golf sarebbero ripartiti a tutta velocità in direzione Cantù Asnago prima e Cermenate poi.

Il pensionato, a questo punto, chiede aiuto. Ai carabinieri racconta l’accaduto, fornisce il numero di targa della sua auto e una descrizione degli aggressori.

Immediatamente scatta la caccia all’uomo in tutto il territorio della compagnia di Cantù.

Forse perché si sentivano braccati, i rapinatori una volta entrati in provincia di Milano hanno avuto un incidente finendo per danneggiare la vettura. Quindi sono fuggiti a piedi facendo perdere le loro tracce.

Sono in corso accertamenti per ricostruire la loro identità e per accertare tutti i passaggi della denuncia del pensionato comasco.

@Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA