Addio presidente Saldarini   La Pallavolo Cabiate in lutto
Emilio Saldarini con la sorella Annamaria alla festa per la promozione

Addio presidente Saldarini

La Pallavolo Cabiate in lutto

Lottava contro il tumore, se n’è andato tre giorni prima dei 60 anni Domani alle 10 l’ultimo saluto. In primavera la festa per la promozione in B2

«Con la tristezza nel cuore salutiamo il nostro caro presidente che ci ha lasciato». Con queste parole inizia il messaggio delle «tue atlete dal minivolley alla serie B» della Pallavolo Cabiate in ricordo del presidente Emilio Saldarini, scomparso nella serata di venerdì.

«Ultimamente - prosegue il messaggio - gli abbiamo regalato molte soddisfazioni che forse riuscivano a distrarlo un pochino dal percorso di vita che stava attraversando».

A tre giorni dal sessantesimo compleanno, il tumore che lo aveva aggredito alcuni anni fa, lo ha portato via. Saldarini era consapevole della gravità della sua malattia, ma non si era mai piegato ad essa.

Anzi aveva messo una passione ancor più grande nella pallavolo, riuscendo a portarla in “altissimo” con la recente promozione nel campionato di serie B2 nazionale.

. Dopo la famiglia, con la moglie Anna e le figlie Chiara ed Elena, la Pallavolo Cabiate era la sua grande passione.

Toccante il messaggio della sorella Annamaria: «Tra 3 giorni avresti raggiunto i 60 come me: ti manderò comunque un messaggio e so che lo apprezzerai. Tu sei qui, e ti scriverò tutte le notti come facevamo sempre quando non riuscivamo a dormire».  Il funerale sarà celebrato domani alle 10 nella chiesa parrocchiale di Cabiate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA