Agenzia “fantasma” a Cantù  «Partono le denunce»
Anche i carabinieri sono intervenuti al centro commerciale Mirabello

Agenzia “fantasma” a Cantù

«Partono le denunce»

Non sono arrivati i biglietti, saltati i primi viaggi Anche ieri molti clienti fuori dal negozio di Mirabello

Adesso anche l’ultima ostinata speranza è tramontata, chi ieri doveva partire per le agognate ferie è rimasto a casa.

Il che significa che da oggi potrà presentare denuncia ai carabinieri. Ed è quello che tanti si dicono intenzionati a fare, appena potranno. Si resta però in attesa di risposte che potrebbero arrivare oggi.

Loro sono i tanti clienti dell’agenzia viaggi dove avevano prenotato le loro vacanze, Sognare Viaggiando agente Giramondo Viaggi, che due giorni fa hanno trovato la porta sbarrata. Nessuna traccia del titolare né dei biglietti per partire. E presto sono arrivate anche le chiamate dei tour operator, che annunciavano di non aver ricevuto il saldo o l’intera cifra per il soggiorno e quindi hanno bloccato le prenotazioni.

Una doccia gelida per un gruppo nutrito di aspiranti vacanzieri, dato che si parlerebbe di circa 36 pacchetti viaggio. Sabato mattina sono arrivati in tanti davanti all’agenzia, che si trova all’interno del centro commerciale di Mirabello, per cercare di parlare con il direttore che aveva detto loro di passare per ritirare i biglietti in vista delle partenze fissate da lì a pochi giorni. Però di lui nessuna traccia.

«I carabinieri ci avevano detto che fino dopo il giorno della partenza non si poteva sporgere denuncia – dice un cliente deluso - Ora la mia partenza è sfumata, quindi da domani (oggi per chi legge) posso farlo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA