Allarme puma: paura per i bimbi  «Siamo terrorizzati, prendetelo»
Via Galilei. Il punto dove è stato visto il puma in mezzo alla strada, mentre discendeva il sentiero. Casnate con Bernate.

Allarme puma: paura per i bimbi

«Siamo terrorizzati, prendetelo»

Una testimone esprime i timori di chi abita nella zona boschiva tra Casnate e Andrate «Prima molti del paese passavano qui con il cane. Ora non si vedono più mamme e passeggini»

A piedi non passa più nessuno in via Galilei. Una delle strade battute dal puma, ovvero il felino così identificato dalla Polizia Provinciale. E, per strade battute, si intende in senso molto stretto. Perché qui, in questi giorni, l’animale è stato visto di nuovo. E proprio in mezzo alla strada. Mentre si avviava verso i boschi a ridosso del centro abitato di Andrate di Fino. Altro suo territorio di caccia. «Prima, molti del paese passavano di qui con il cane. Ora non si vedono più. Anche le famiglie con i passeggini sono spariti. E c’è da capirlo. Anche qui, in queste case, vivono dei bambini. Speriamo che il puma venga preso. Abbiamo paura. Potrebbe saltare i cancelli e entrare con facilità nei cortili».

A interpretare le sensazioni del quartiere è Elda Roncoroni, madre e nonna. Sua figlia, negli scorsi giorni - segnalazione già accennata dalla cronaca - ha visto il puma. Verso le 7 del mattino: l’orario in cui spesso l’animale è stato avvistato.

I servizi su “La Provincia” di lunedì 13 agosto 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA