Alzate, ancora i ladri    a Villa Odescalchi  Il custode li fa fuggire
Un intervento dei carabinieri a Villa Odescalchi, un anno fa

Alzate, ancora i ladri

a Villa Odescalchi

Il custode li fa fuggire

Hanno tentato di forzare la porta della residenza, i cani hanno sentito

E con questa, fanno sette incursioni in un anno, a conteggiare tutte le volte per cui il custode ha chiamato le forze dell’ordine.

I ladri sono tornati in Villa Odescalchi. Di mattina: poco dopo le 9, hanno scavalcato dal solito punto e, dopo aver attraversato il giardino, si sono introdotti nell’edificio - vuoto, dopo il fallimento della proprietà - sono passati in diversi locali e quindi sono fuggiti. Il custode e uno dei cani da guardia sono stati il motivo per cui, di gran carriera, i due malviventi sono scappati.

Secondo quanto riferito dal custode, i malviventi entrati nella villa, l’altra mattina, erano due persone, alte circa 1 metro e 75, età dai 35 ai 40 anni.

E’ stato uno dei cani a sentire il movimento con cui i ladri hanno spostato alcune barriere, messe proprio per tenere gli animali nelle vicinanze della villa. Il cane è corso all’inseguimento. Così il custode li ha fatti fuggire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA