Anziana di Inverigo drogata e derubata
INVERIGO - La spilla da bersagliere rubata alla signora di via Beccaria, apparteneva al figlio scomparso

Anziana di Inverigo
drogata e derubata

La rabbia della nipote, che lancia un appello: «Ridateci i ricordi di mio padre»

Una signora di 88 anni è rimasta ieri mattina in balia di due truffatori per un paio di ore nella sua abitazione in via Beccaria ad Inverigo. I malviventi si sono introdotti in casa spacciandosi per operai impegnati nei lavori per la costruzione della fognatura. Probabilmente hanno agito sulla donna con una droga anche se poi in ospedale i medici hanno ipotizzato anche un tentativo di ipnosi. L,’anziana è stata costretta a consegnare il denaro e tutti i gioielli’ compresa la fede nuziale e una spilla, ricordo del figlio prematuramente scomparso alcuni anni fa.
I servizi su “La Provincia” di venerdì 22 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA