Cantù, c’è la sentenza  Arosio incompatibile  e decade da sindaco
CANTU - IL SINDACO EDGARDO AROSIO (Foto by Stefano Bartesaghi)

Cantù, c’è la sentenza

Arosio incompatibile

e decade da sindaco

Il Consiglio di Stato ha confermato l’appello, favorevole al Consorzio Canturino Pompe Funebri Zanfrini

Edgrado Arosio decade da sindaco di Cantù. A distanza di due mesi è arrivata la sentenza del Consiglio di Stato, che conferma le ragioni della sentenza di appello favorevoli al Consorzio Canturino Pompe Funebri Zanfrini. Il secondo grado di giudizio, infatti, aveva riassegnato alla cognata Ornella Zanfrini e al fratello (Armando Arosio) del sindaco l’incarico per la gestione dei trasporti e dei servizi cimiteriali per conto del Comune di Cantù, facendo scattare così l’incompatibilità e la decadenza dell’attuale sindaco.

Tutti i dettagli su “La Provincia” di martedì 3 luglio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA