Cantù, centrosinistra con Latorraca  «Rappresenta i nostri valori»
Da sinistra Emilio Russo coordinatore di Mdp-Articolo 1, Paolo Grassi del Partito Socialista, Vincenzo Latorraca, il segretario cittadino del Pd Roberto Bianchi e il provinciale Federico Broggi (Foto by Silvia Cattaneo)

Cantù, centrosinistra con Latorraca

«Rappresenta i nostri valori»

Confermata la decisione di Pd, Socialisti, Mdp e civica “Uniti per Cantù”: «Abbiamo bisogno di un candidato che unisca su democrazia, lavoro e legalità»

Adesso è ufficiale, il candidato sindaco del centrosinistra alle prossime elezioni amministrative canturine sarà Vincenzo Latorraca, volto storico di Lavori in Corso.

Il quale lascia la lista con la quale è stato assessore dal 2012 al 2014, quando si è dimesso, e si mette alla testa - da indipendente, nessun tesseramento dem in vista - di una coalizione di cui fanno parte Partito Democratico, Partito Socialista, Mdp-Articolo 1 e la civica nuova di zecca “Uniti per Cantù”.

Scelta piuttosto clamorosa e che sta già generando reazioni al vetriolo tanto nel centrodestra quanto tra gli ex di Lavori in Corso, dettata, ha spiegato l’avvocato Latorraca, «perché stiamo vivendo una perdita di valori che dobbiamo superare, i tempi che stiamo vivendo ce lo impongono. Abbiamo bisogno di ciò che unisce, non di ciò che divide, abbiamo bisogno di costruire ponti, non di generare conflitti. Al di là della destra e della sinistra, chi condivide queste valori oggi deve capire da che parte stare, perché da quei valori bisogna ripartire».

La presentazione ufficiale è avvenuta ieri mattina, presenti anche il segretario cittadino del Pd Roberto Bianchi e quello provinciale Federico Broggi, Emilio Russo di Mdp-Articolo 1 e il socialista Paolo Grassi. «Abbiamo puntato a creare prima di tutto un gruppo unito di soggetti che si muovessero in un luogo ideale - ha esordito Bianchi - in cui l’unità di valori fondanti quali la democrazia, il diritto al lavoro e alla legalità fossero centrali».

Il passaggio successivo, ha proseguito, è stato unire gli intenti. «Il suo profilo – riferendosi al candidato – creato negli anni dalla sua professione e dal suo attivismo di volontario civico, ci fa dire con certezza che Latorraca è il miglior candidato su cui puntare per dare un futuro migliore a questa città».


© RIPRODUZIONE RISERVATA