Cantù e il Festival del Legno  Due settimane tra stile e creatività
La presentazione del Festival del legno ieri nella sede della Pipa Castello (Foto by Bartesaghi)

Cantù e il Festival del Legno

Due settimane tra stile e creatività

Dal 29 settembre al 14 ottobre sesta edizione per celebrare l’arte del saper fare della città del mobile

Due settimane zeppe d’eventi per celebrare l’anima della città, «quella capacità di lavorare un materiale nobile come il legno – dice l’assessore alle Attività produttive e alla Cultura Matteo Ferrari – che rappresenta la fortuna del nostro territorio e la nostra carta d’identità».

Si sta per alzare il sipario sulla sesta edizione del Festival del Legno, in programma dal 29 settembre al 14 ottobre, con l’intento di superare i già ottimi numeri dell’anno passato, quando in città arrivarono circa 15mila visitatori per oltre 93 appuntamenti.

Quest’anno si punta ad attirare i maggiori professionisti e appassionati di mobile e design a confrontarsi in quella che rivendica con orgoglio il titolo di Città del Mobile.

Per questo stavolta il nome della manifestazione – che ancora una volta vede La Provincia come media partner - è cambiato da Festa a Festival del Legno, e non mancheranno talk, workshop, laboratori e mostre in cui vedere la tradizione dialogare con l’innovazione.

L’inaugurazione ufficiale è sabato 29 alle 18 in Enaip Factory.

TUTTI I DETTAGLI sul quotidiano La Provincia in edicola martedì 18 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA