Cantù, ladri a casa della pediatra  Allarme per il ricettario sparito
La borsa marca “The Bridge” rubata alla dottoressa (Foto by Christian Galimberti)

Cantù, ladri a casa della pediatra

Allarme per il ricettario sparito

Vittima del furto è Angelina Rotondo. Appello per ritrovare la borsa. Avvisati ospedali, farmacie e Ats: il timore è il traffico illegale di farmaci

I ladri che spaccano gli infissi, entrano dalla portafinestra e si prendono, soprattutto, la borsa con il ricettario medico, con il timbro della dottoressa. Oltre al solito oro in catenine, 300 euro in contantie un computer Air Mac. Ma il problema principale è proprio la borsa con il ricettario.

Il rischio è che, ovviamente, i ladri falsifichino le ricette. In queste ore, sono stati allertati sia i carabinieri di Cantù, dove è stato denunciato il furto, sia Federfarma Como. Verrà notificato, probabilmente ad ampio raggio, l’esistenza del ricettario rubato a chi di dovere, ovvero farmacie, ospedali, Ats.

È successo in queste sere, in via Corinto, a Fecchio, traversa di via per Alzate. In un condominio residenziale di pregio, dove già, in questi anni, i ladri, in un altro appartamento, avevano fatto visita.

Il nome della dottoressa, pediatra, è Angelina Rotond o. La borsa, una The Bridge cuoio marrone, contiene anche alcuni strumenti di lavoro, tra cui l’otoscopio, e altro materiale. Chiunque dovesse rinvenirla, può contattare gli indirizzi mail: [email protected] gmail.com o mancuso. maurizio 5 [email protected] furto è avvenuto nelle scorse sere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA