Cantù, le immagini del ladro  vestito da Diabolik  «La mia casa sotto assedio dei ladri»
CANTU’ - Tentato furto in corso Unità d'Italia: il quinto in due mesi

Cantù, le immagini del ladro

vestito da Diabolik

«La mia casa sotto assedio dei ladri»

Caso limite in corso Unità d’Italia. Documentato tutto dalle telecamere

Il ladro che, agile come l’Uomo Ragno, vestito come Diabolik, si arrampica sul cancello. È solo l’ultima puntata di una serie perché, in tutto, sono ben cinque i tentati furti, avvenuti tutti nella stessa abitazione, in zona corso Unità d’Italia, e nell’arco di soli due mesi. In pieno centro, in un punto di attraversamento della città. Dove l’assedio continua. A essere stanco, è il proprietario.

«Basta, non è possibile - riferisce - per anni non è mai successo niente. E ora siamo a cinque incursioni in due mesi. Non vorrei che prima o poi ci scappi il morto: questi personaggi entrano armati di cacciavite. Sono pericolosi». Per la cronaca: il ladro incappucciato ha scavalcato il cancello poco prima delle 20, ma è stato messo in fuga dai cani. Il complice lo attendeva su una Bmw rubata. Tutto ripreso dalle telecamere.

Tutte le foto e i servizi su “La Provincia” di mercoledì 14 marzo 2018


© RIPRODUZIONE RISERVATA