Cantù, un’altra ragazzina investita  Stava attraversando sulle strisce
I rilievi della Polizia locale nel punto dell’investimento

Cantù, un’altra ragazzina investita

Stava attraversando sulle strisce

Ha 13 anni ed è stata falciata da una Citroen: per lei trauma alla spalla

Ennesimo episodio in città. Via Ettore Brambilla si conferma pericolosissima

La ragazzina, 13 anni, è uscita di casa per andare a prendere il pane dall’altra parte della strada.

Ma, non appena ha messo il piede sulle strisce pedonali, è stata falciata da un’auto di passaggio in via Ettore Brambilla. È successo ieri mattina, poco dopo le 10, all’altezza di via Anzani. Non è il primo investimento sulle strisce pedonali, purtroppo.

La giovane è stata trasportata in ambulanza all’ospedale Sant’Anna di San Fermo, per approfondimenti ai traumi riportati, in particolar modo, a una spalla.

Purtroppo, via Ettore Brambilla non è una via strettamente per pedoni, anche se forse dovrebbe esserlo, dato che si trova in centro città. Eppure, è la tangenziale impropria di Cantù. Dove possono passare camion, Tir e tutto il traffico di attraversamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA